# Discontinuità

La prima impressione, nel leggere o sentire la parola discontinuità, è quella una crepa che si apre e rompe qualcosa di stabile e sicuro, facendo danni.
È probabilmente l’effetto che produce l’istinto del difendersi dallo sconosciuto, specialmente se improvviso.
Le discontinuità però nella maggior parte dei casi producono occasioni di soddisfazione e di miglioramento. Trovare del buon cibo, buona compagnia, cose belle sono tutte esperienze di discontinuità positiva e gradita, che non temiamo.
Le discontinuità inoltre sono l”essenza dell’Universo sempre in movimento e trasformazione.

Sintetizzando alcune definizioni, il significato più vicino a ciò che intendiamo per discontinuità è:

  • una differenza di sostanze contigue a caratteri differenti, affiancate o sovrapposte, separate da una superficie detta appunto superficie di discontinuità
  • una variazione, se non addirittura una interruzione nel tempo e nello spazio.
 

La prima definizione sembra rappresentare un fenomeno statico, eppure anch’essa evoca lo scorrere del tempo come la mano che accarezza una pietra venata dalle diverse qualità delle sostanze stratificate.

Il concetto di discontinuità non può prescindere dalla dimensione «tempo»; i cambiamenti sono effetto di forze che agiscono sull’ambiente generando eventi di trasformazione.

Le discontinuità sono causate dalle forze della natura; di queste, una parte sono prodotte dalla volontà consapevole dell’uomo che intende trasformare il proprio ambiente. In entrambi i casi percepiamo le discontinuità come un momento nel quale il mondo cambia e noi dobbiamo adattarci al nuovo stato delle cose.
È proprio in queste circostanze che la Pubblica Amministrazione svolge, o dovrebbe svolgere, il suo compito adattivo, di trasformazione del proprio modo di operare ed anche nel facilitare i cittadini ad assumere i nuovi comportamenti.

  • Commenti? Suggerimenti? Contributi? Scrivete a Scior.Carera@civicum-lab.org
  • Potete riprodurre, in parte o tutto, questo post riportandone il link e il logo C-LAB
  • Questo sito è in ricostruzione e aggiornamento. Perciò è continuamente modificato.Ogni vostro suggerimento migliorativo è più che gradito